DiavoloRosso

Cultura – Spettacolo – Solidarietà / prenotazioni 3385400518 / 3477935323

In breve

DIAVOLO ROSSO di Asti è una associazione senza scopo di lucro che offre spettacolo, arti e cultura stando sul mercato e destinando gli utili a nuove attività e a progetti di solidarietà

GV3 è un progetto di New Jazz che riunisce tre giovanissimi talenti del panorama jazzistico nazionale.
GIUSEPPE VITALE leader del gruppo, 18 anni, pianista e tastierista, è senza ombra di dubbio il più grande talento jazz della sua generazione.
Lo accompagnano in viaggio:
- STEFANO ZAMBON, 19 anni, Contrabbassista di grande qualità e dal suono vigoroso.
- EDOARDO BATTAGLIA, 18 anni Batterista di grande sensibilità e solidità malgrado la giovanissima età.

Giuseppe Vitale
Nato a Vigevano il 10 settembre 1999. Studia jazz con Alberto Bonacasa dal 2013. Oltre ai numerosi concorsi vinti, si è esibito ai festival Mortara Jazz 2014/15, Novara Jazz 2014/15.
Premiato come talento emergente dal format internazionale TalentSkout©, registrando per la TV “ForteFortissimoTv”.

Al concorso internazionale “Tony Scott Jazz Award 2015” si aggiudica le borse di studio per Messina Sea Jazz 2016 e Crema Jazz Festival 2016.

Presso le Umbria Jazz Clinics, vince una borsa di studio per il Berklee College of Music di Boston. Tra 2015 e 2016 si esibisce in festival e rassegne come il Torino Fringe Jazz Festival e Il Jazz Italiano per l’Aquila (diretto da Paolo Fresu), toccando così città come Milano, Firenze, Torino, Palermo e altre (Belgrado, Serbia), e condividendo il palco con musicisti di fama quali Fabrizio Bosso, Francesco Cafiso, Enrico Rava, Stefano Bagnoli, Riccardo Fioravanti, Attilio Zanchi, Sandro Gibellini e altri.Nel 2017 il Giuseppe Vitale trio (Giuseppe Vitale-Piano, Stefano Zambon-Contrabbasso, Edoardo Battaglia-Batteria) vince il primo premio al Fara Jazz Live a cui seguirà la registrazione del loro primo album in studio.
Premio della critica, borsa di studio per le Umbria Jazz Clinics e secondo posto assoluto al premio “MASSIMO URBANI”

Leave a Reply