DiavoloRosso

Cultura – Spettacolo – Solidarietà / prenotazioni 3385400518 / 3477935323

In breve

DIAVOLO ROSSO di Asti è una associazione senza scopo di lucro che offre spettacolo, arti e cultura stando sul mercato e destinando gli utili a nuove attività e a progetti di solidarietà

“Pastis” è il nuovo disco degli Arturocontromano: un incontro tra cantautorato, jazz manouche, ballate romantiche e motivi spensierati che strizzano l’occhio alla Torino di Buscaglione e dei Mau Mau. A distanza di cinque anni dal precedente “Quello che ci resta”, la formazione torinese ritorna col suo terzo lavoro discografico che conferma un’attitudine danzereccia fatta di ritmi latini e testi d’autore.

Gli Arturocontromano nascono a Torino nel 1999 e iniziano la loro attività artistica nel 2000 suonando i primi brani inediti caratterizzati da una matrice “in levare”, principalmente ska e reggae.
Tre anni dopo pubblicano “La Voce di Arturo”, il primo LP autoprodotto che con i suoi 10 brani, è caratterizzato dalle variazioni funky e folk sul tema principale dello ska.
Nel 2007 esce il secondo lavoro autoprodotto “In armonico disaccordo” dove le sonorità si evolvono, ma la vena danzereccia e le incursioni in altri generi restano il tratto distintivo. Il terzo disco esce a dicembre 2011, si chiama “Quello che ci resta”, prodotto in collaborazione con “_reset”, contiene 12 tracce che si spostano verso sonorità pop-rock, con molteplici contaminazioni. Nel 2014 riprendono un vecchio esperimento: costruiscono un live basato sui loro brani riarrangiati in versione quasi-acustica, introducendo nuove sonorità (chitarre acustiche, contrabbasso, sax) che attingono al folk, al manouche, e allo swing. Questi concerti, ed il sound che li caratterizza, segnano la direzione per il nuovo disco “Pastis”, uscito a Marzo 2016.

Leave a Reply