DiavoloRosso

Cultura – Spettacolo – Solidarietà / prenotazioni 3385400518 / 3477935323

In breve

DIAVOLO ROSSO di Asti è una associazione senza scopo di lucro che offre spettacolo, arti e cultura stando sul mercato e destinando gli utili a nuove attività e a progetti di solidarietà

E’ una mostra fotografica che si terrà dal 4 al 14 Dicembre al Diavolo Rosso di Asti, e verranno esposti alcuni lavori delle due fotografe autodidatte Olimpia Jaggy Schnabel e Francesca Voltura e della loro unione artistica.
“Di come e quando si incontrarono nessuno lo sa, forse, nemmeno loro se lo ricordano. Dell’una e dell’altra però ognuna ricordò qualcosa e fece si che si “unissero”. Un progetto, un sogno, una loro visione, a volte simile, a volte, quasi dalla stessa prospettiva ma sempre e comunque unico il modo del volerlo ricordare.
Olimpia Jaggy Schnabel
“Che volete che vi dica? Olimpia è una fotografa autodidatta da quando ha preso la sua prima bridge. Ora scatta fotografie con gli occhi quando non può farlo con una fotocamera. Inguaribile sognatrice, vi mostrerà cosa quell’occhi vedono, definendo la bellezza come “ciò che accende l’animo umano, che anche solo per un istante vi fa stare bene”.
Introversa, silenziosa, vi accompagnerà in questo viaggio di ricordi, di momenti che cattura ogni qual volta, gentilmente, si presentino: per lei in quell’ istanti tutto si ferma e, i sogni, diventano realtà.
Instancabile lettrice, fotografando esegue il processo inverso e dall’immagine crea storie e poesie.
A voi, oggi, trovar quelle parole e seguirla in questa lettura della sua modesta, e timida, realtà.”
Francesca Voltura
Francesca è una fanciulla particolare, vi accompagnerà in questo percorso artistico con il suo modo di fare determinato, sensibile e tremendamente strano.
Ha afferrato per la prima volta una macchina fotografica nel mese di novembre 2013: il motivo?
Sarà questo suo modo di osservare le cose, tanto diverso dagli altri? Saranno tutti i viaggi fatti ad averle fatto aprire e, allo stesso tempo, chiudere la mente? O le numerose mostre a cui è andata? Be’, non si sa, e forse non lo sapremo mai. Ma il suo interesse è quello di trasmettere gioia e tristezza passando attraverso gli occhi della gente, avvisando di essere solo all’inizio di questo grande cammino per questa sua grande passione.

“Vi darei gli occhi miei per vedere ciò che non vedete”
“Osservate.”

Leave a Reply