DiavoloRosso

Cultura – Spettacolo – Solidarietà / prenotazioni 339-5641302 – P.IVA 01229500051

In breve

DIAVOLO ROSSO di Asti è una associazione senza scopo di lucro che offre spettacolo, arti e cultura stando sul mercato e destinando gli utili a nuove attività e a progetti di solidarietà

Seleziona sapientemente musica per il dancefloor: Electro-Swing, Ballroom Jazz, Soul, Funk, R&B, Latin, Retrò Pop, rare remixes ed il meglio delle produzioni in vinile a 33 e 45 giri. E’ resident dj/entertainer del sabato sera al Jazz Club Torino.

Gli Sturia ritornano al Diavolo per inaugurare la stagione invernale!
Venite a sdare con noi e a salutare il simpatico Edo, che parte per la Mitteleuropa in cerca di fortuna. Ma soprattutto venite a sdare!

Starring:
Andrea Anania as “Montoya”
Davide Calabrese as “Fabbro”
Rudy Calabrese as “Scatman”
Edo Accornero as “The Joker”

INGRESSO LIBERO

Le omelie di Andrea Gobetti

maggio 28th, 2014

In esclusiva per il festival “A Sud di Nessun Nord” in vendita il libro con le omelie di Andrea Gobetti (bisognerà approfittarne, poche copie ancora disponibili)
Lunedì 2 Giugno – ore 14: Andrea Gobetti, un’Omelia, parole in armonia e disarmonia.

PROGRAMMA
Venerdì 30/05
18,30 – Corte Sconta detta Arcana – Saluto del viandante, con Domenico Quirico.
19,45 – Portego de mezo – Aperitivo Internazionale.
20,00 – Locanda del pellegrino – Cena solidale.
21,30 – Corte sconta detta arcana – Islam: altro, altrove, altrimenti con Domenico Quirico e Farian Sabahi.
22,00 – Tout Cinemà – Come è profondo il mare. La plastica, il mercurio, il tritolo, il pesce che mangio, con Nicolò Carnimeo.
22,30 – Corte di Razmataz – Concerto: la “Segà” delle Isole Mauritius con il quintetto di Jino Touche.

Sabato 31/05
13,00 – Locanda del pellegrino – A tavola con gli autori.
16,00 – Tout Cinemà – Un audiolibro in carcere, un’esperienza dal carcere raccontata da Elena Lombardi Vallauri e Aldo Delaude.
17,00 – Corte sconta detta arcana – Wu Ming 4 presenta “L’Armata dei sonnambuli”, il nuovo lavoro del longevo collettivo di scrittori militanti.
17,30 – Tout Cinemà – “Adelante”. Silvia Noli, in un dialogo con il suo conterraneo Riccardo Gazzaniga
18,00 – Corte sconta detta arcana – Destra e sinistra: 5 ragioni per rimanere in Italia. Si confrontano due giovani giornalisti di opposte tendenze: Paolo Maggioni e Fabrizio Goria.
18,30 – Tout Cinemà – “L’Altrove” di Alessandro Zannoni. Presentazione del libro “Le cose di cui sono capace” dialogando con Cristina Pasqua.
19,00 – Corte sconta detta arcana – Mari inquinati e poteri forti. Un incontro con il tenente di vascello che si rifiutò di avvelenare il mare. Con Nicolò Carnimeo, David Grassi e Roberto Pozzan.
19,30 – Tout Cinemà – Ballata di ogni artista Bruno Panebarco, l’autore di Fedeli alla roba, racconta il suo ultimo lavoro.
19,45 – Portego de mezo – Aperitivo musicale.
20,00 – Piazza dei miracoli – Banchetti dal mondo, il buono dal pianeta.
21,45 – Corte di Razmataz – GRAPHINOVEL IS DEAD! Un fantasmagorico reading tra Rock e fumetti con Davide Toffolo, leader dei 3 Allegri Ragazzi Morti.
22,30 – Tout Cinemà – Essere altrove: masche e donne sciamano, dal Piemonte alla Siberia. Incontro con le antropologhe Laura Bonato e Lia Zola.
23,15 – Serraglio – “Il popolo che manca”,reading – Marco Revelli con gli attori Eugenio Allegri e Beppe Rosso. Un reading per ripercorrere la Spoon River di Nuto. Un affresco di memorie dal mondo dei vinti.
00,30 – La musica nella notte bianca

Domenica 01/06
12,00 – Portego de mezo – Aperitivo internazionale
12,30 – Tout Cinemà – “Fino al Don” ,idealmente la meta del viaggio e della memoria. Con tutto il tempo per ricordare, pensare, incontrare persone, di Paolo Venti.
13,00 – Locanda del pellegrino – A tavola con gli autori
16.30 – Piazza dei miracoli – Ciclotappo, una tappa del campionato italiano dei “tollini”
16,30 – Tout Cinemà – “I pappataci del sociale”, una storia del terzo settore con Claudio Muto.
17,00 – Serraglio – “La psicologia dello Zorba”: incontro con Arshad Moscogiuri
17,00 – Tout Cinemà – “Come eravamo”. La fotografa Paola Agosti racconta il movimento di emancipazione femminile degli anni ’70. Con lei la storica Liliana Lanzardo.
17,30 – Corte sconta detta arcana – Cercatori d’alberi e giardinieri planetari, presentazione incrociata tra piante di orti urbani e rari alberi secolari con Lorenza Zambon e Tiziano Fratus.
18,00 – Tout Cinemà – Collaboriamo! La sharing economy. Una ricerca di nuovi orizzonti solidali tra le pieghe della rete con Marta Mainieri
18,30 – Corte sconta detta arcana – Tonino Carotone: un irregolare della musica si racconta come se fossero le 3 del mattino… ma alle 6 di sera.
19,00 – Tout Cinemà – La seduzione dell’avventura. Piccole scuse per fughe verso l’ignoto. Con Alberto Sciamplicotti.
19,45 – Portego de mezo – Aperitivo musicale. Un aperitivo sulle note di Andrea Tarquini, chitarrista di note ‘americane’, inzuppate nell’aria di Trastevere.
20,00 – Piazza dei miracoli – Banchetti dal mondo, il buono dal pianeta.
21,30 – Corte di Razmataz – I figli della repubblica. L’orazione civile di Maurizio Maggiani, un’invettiva sdegnata ma senza rancore contro una generazione che ha dissipato ciò che aveva ricevuto in dote.
22,30 – Corte di Razmataz – Tonino Carotone in concerto. Il più italiano tra i musicisti di Spagna.
00,00 – Serraglio – Reds: il Folk Club di Roma e Stefano Rosso raccontato e cantato da Andrea Tarquini.

Lunedì 02/06
11,00 – Passeggiata Gagliardi
12,00 – Corte sconta detta arcana – Il viaggio più lungo della mia vita. Incontro con Maurizio Maggiani, autore del “Coraggio del pettirosso”: un’occasione per sentire le sue storie dalla sua voce.
13,00 – Locanda del pellegrino – A tavola con gli autori
14,00 – Locanda del pellegrino – Andrea Gobetti, un’Omelia, parole in armonia e disarmonia
17,00 – Corte sconta detta arcana – Nicolai Lilin, già autore di Educazione Siberiana uno dei più intriganti
e controversi casi letterari degli ultimi anni, presenta il suo nuovo libro “Il serpente di Dio”.
17,30 – Tout Cinemà – “L’Italia dei nuovi contadini” di Giorgio Boatti e “Mugello sottosopra” di Simona Baldanzi. Presentazione incrociata di 2 viaggi per 2 viaggiatori.
18,00 – Corte sconta detta arcana – Mirella Tenderini presenta il suo ultimo libro “Tutti gli uomini del K2”, pubblicato nel 60mo anniversario della prima salita.
18,30 – Tout Cinemà – Le città che si chiamano Torino. Una guida a molte voci, una dichiarazione d’amore per questa città. Incontro con i curatori Olga Gambari, Annalisa Russo, Leandro Agostini.
19,00 – Corte di Razmataz – I Buoni: una conversazione tra Luca Rastello, autore dell’originale e inquietante libro sul mondo del volontariato e lo scrittore Gian Luca Favetto.
19,45 – Portego de mezo – Aperitivo musicale Mediterraneo con il trio di Gerard Mayen.
20,00 – Piazza dei miracoli – Banchetti dal mondo, il buono dal pianeta.
21,00 – Serraglio – Periferie – spettacolo teatrale del “Laboratorio dei talenti”.
21,30 – Corte sconta detta arcana – Triste solitario y final, un viaggio ironico e sentimentale nella musica d’autore italiana con Marinella Venegoni e Massimo Cotto.
22,15 – Tout Cinemà – Incontro con Andrea Menegatti: “Islam in west Africa. Sufismo e fondamentalismo nelle nuove democrazie africane”.
22,30 – Corte di Razmataz Concerto de I fratelli di Soledad: un grande ritorno per presentare il nuovo album “Salviamo il salvabile atto II”.
00,00 – Serraglio – Bivacco: dedicato a Icaro.

A Sud di Nessun Nord Story

maggio 23rd, 2014

Dopo 14 anni di attività il Diavolo Rosso ha deciso di bandire un concorso fotografico gratuito, che si svolgerà in concomitanza con il festival “A Sud Di Nessun Nord”, prendendo spunto dalle tematiche affrontate quest’anno : “Altro, Altrove, Altri_Menti”. Avrà un appendice nel mese di Settembre, ed è aperto a tutti coloro che si dilettano a catturare immagini… professionisti e non.
Scopo Del Concorso :
Promuovere l’arte della fotografia, stimolando ad osservare e raccontare la quotidianità, dando visibilità a tutti coloro che usano il mezzo fotografico per raccontare il mondo che ci circonda.
Il concorso si divide in tre temi :
1) Altro = in questa categoria verranno raggruppate le foto che rappresentano le emozioni vissute al Diavolo Rosso durante i suoi 14 anni di vita… i concerti, le mostre, le manifestazioni, le feste e la gente.
2) Altrove = in questa categoria verranno inserite tutte le immagini che raccontano i ricordi e le emozioni di viaggio e i vari modi di viaggiare.
3) Altri_Menti = in questa categoria vorremmo che durante la manifestazione A Sud Di Nessun Nord di quest’anno, si catturassero le espressioni dei partecipanti, si raccontassero i momenti che ti sono piaciuti di più. Per questo tema, data la concomitanza con l’evento, verrà prevista un’appendice (invio foto e selezione) a giugno/settembre come da regolamento.

REGOLAMENTO
●  Temi del concorso:  1° tema – Altro / 2° tema – Altrove / 3° tema – Altri_Menti
●  Date di svolgimento:
- 1° e 2° tema : invio delle foto fino alle ore 24:00 di sabato 17 maggio 2014. Si potranno votare le foto su Facebook dal 19 maggio fino alle ore 24:00 di sabato 24 maggio 2014.
- 3° tema: si potranno inviare le foto fino alle 24:00 di sabato 29 giugno 2014.
●  Indirizzo di spedizione: le foto e la scheda di partecipazione (compilata in tutte le sue parti) andranno inviate al seguente indirizzo e-mail concorsodiavolo@gmail.com
●  Ogni partecipante può scegliere uno solo o anche tutti e tre i temi.
●  E’ possibile partecipare con UNA sola foto per ogni tema e si dovrà inviare una e-mail per ogni foto specificando nell’oggetto il tema scelto.
●  Le foto dovranno essere in formato jpeg con una dimensione minima di 300 kb e massima di 1000 kb (1Mega), lato maggiore 1024 pixel.
●  Criteri di giudizio:
Per il 1° e 2° tema verranno premiate le prime due foto x ogni tema scelte dalla giuria.
Verrà premiata inoltre la foto che avrà ottenuto più “mi piace” su Facebook, sia per il 1° che per il 2° tema.
Per il 3° tema verranno indicate prossimamente le premiazioni.
I vincitori saranno avvisati tramite e-mail e dovranno poi far pervenire all’organizzazione una foto ad alta definizione per la stampa delle foto, nei tempi che verranno indicati.
●  Premi:
- 1° e 2° tema = prima classificata giuria – da stabilire / seconda classificata giuria – da stabilire / prima classificata Facebook – da stabilire.
- 3° tema = i premi verranno annunciati in seguito.
●  Le foto vincitrici dei premi (giuria e Facebook) verranno esposte al Diavolo Rosso durante l’edizione di quest’anno di A Sud Di Nessun Nord. Tutte le foto partecipanti al concorso saranno proiettate durante la stessa manifestazione.
●  Le foto vincitrici del 3° tema verranno esposte alla riapertura del Diavolo Rosso a settembre 2014.
●  Tutte le foto stampate a cura dell’organizzazione resteranno di proprietà del Diavolo Rosso.
●  Il giudizio della giuria è inappellabile.
●  Ogni partecipante dichiara di essere l’autore delle fotografie inviate. Segnalate comunque se notate qualcosa che non è regolare.
●  Il partecipante si impegna ad escludere ogni responsabilità degli organizzatori del concorso, anche nei confronti di eventuali soggetti raffigurati nelle foto.
●  Tutte le foto inviate restano comunque di proprietà dell’autore e ne è vietata la riproduzione anche parziale senza il consenso dello stesso. Con la sola esclusione delle esposizioni e proiezioni previste al Diavolo Rosso.
●  Gli organizzatori si riservano il diritto di escludere dal concorso le foto non conformi nella formae nel soggetto a quanto indicato dai temi oppure alle regole comunemente riconosciute in materia di pubblica moralità, etica e decenza, a tutela dei partecipanti e visitatori.
●  L’invio delle foto e della scheda di partecipazione al concorso, confermano la presa visione e l’accettazione del regolamento e l’utilizzo delle foto nei modi previsti.

Scheda di partecipazione ( Una foto/tema = una scheda / Due foto/temi = due schede) = fare copia/incolla e compilare per inviare l’ e-mail
nome =
cognome =
data di nascita =
luogo di residenza =
professione =
telefono =
mail =

tema =
titolo foto (facoltativo) =

Loonies on the Moon è un progetto nato da diversi musicisti e prima di tutto amici che dopo anni di esperienza passati in varie rock cover band si sono ritrovati per scrivere pezzi originali che loro stessi definiscono di genere “speculative rock”.

Con speculative rock intendono, mantenendo una solida base rock, slegarsi dalla tradizione della forma rock cercando una propria voce senza mai rinunciare al primato della comunicazione con l’ascoltatore. Comunicazione per loro è prima di tutto aver qualcosa da dire, interpretarlo al massimo, mantenere una melodia consona al messaggio che trasporti con sé, e non aver paura di gridare quello che per forza deve essere gridato.

Troviamo in loro quindi varie influenze che vanno dalla psichedelia, al post-punk, progressive, alternative, al pop: sperimentazione ed orecchiabilità.

Nella serata verrà presentato il loro primo LP “Speculative”, registrato all’inizio di quest’anno presso gli studi della Noise Factory di Milano. Proporranno inoltre alcune cover che vanno da Lou Reed agli Audioslave, da Neil Young ai Joy Division.

http://www.reverbnation.com/looniesonthemoon

http://www.looniesonthemoon.com/

Un compito impari, soprattutto quando i linguaggi non sono in comune, e conoscere gli altri diventa tanto laborioso che spesso ci rinunciamo,e ci chiudiamo nel nostro piccolo mondo privato,così piccolo,a volte,da ridursi a una stanzetta,una tastiera di plastica per il telelavoro,un frigorifero e noi,soli .
Soli a indagare noi stessi,a tentare di capirci,di individuare il nostro destino, dirci chi siamo.
Soli,non ne siamo capaci; insieme a tutti gli altri,abbiamo paura:abbiamo bisogno di qualcuno che ci aiuti a vedere il mondo fuori da noi,ci insegni a guardarlo per finalmente capire,capire l’altro anche se il suo linguaggio è diverso.
Abbiamo bisogno dell’artista,di un‘artista come Ornella,qualcuno che sappia usare le figure come fonte di conoscenza, che sappia far emergere da esse quell’afflato universale che ci fa riconoscere in tutte loro,in quanto siamo esseri umani.
Ornella Bergese indaga da anni quelli che amo definire “paesaggi umani”,dedicando la sua attenzione e la sua bravura tanto alle popolazioni d’Oriente come a quelle del più antico dei Continenti,l’Africa,disegnando e dipingendo un gran libro muto,e tuttavia estremamente espressivo,un libro che,attraverso la figurazione minuta e precisa degli abiti,dei gioielli,delle espressioni dei volti,dei chiaroscuri e dei colori ci racconta l’umanità “altra” da noi.Ma come noi intrisa di gioie e dolori,speranze,sogni.
Ella ci aiuta a capire tutto quel mondo che non parla la nostra lingua,e lo fa con mezzi semplicissimi,la matita e il pennello,e con la capacità di enucleare l’universale dal
particolare e parlare non solo alla ragione,ma soprattutto al sentimento,il sentimento di una sorte condivisa,di un breve arco di luce tra la nascita e la morte.

Gli Aperitivi della Domenica

maggio 3rd, 2014

Il Diavolo Rosso, a partire dal 12 gennaio, ogni domenica dalle ore 20 propone un Aperitivo con tante sfiziose leccornie, vini e cocktails.
Per la modica cifra di € 7 sarà possibile rifocillarsi con le specialità della casa, ascoltare ottima musica e godere delle opere relative alle numerose mostre periodicamente organizzate dal Diavolo Rosso.
L’ideale per passare una piacevole serata fra amici, nello splendido scenario della chiesa sconsacrata di piazza San Martino, un ambiente informale ed ospitale.

Storico chitarrista degli Avion Travel, Fausto Mesolella diventa professionista il 4 agosto del 1968 suonando con il suo primo gruppo, i Condor che si sciolgono dopo poco tempo così come i “Coronilla varia” formatisi nel 1970: nello stesso anno forma il complesso “La Prima Pagina” con il quale suona senza sosta dividendosi tra feste da ballo, feste di piazza e matrimoni, approfittando di qualsiasi occasione possa servire ad arricchire la formazione e la conoscenza del palco per un musicista. Dal 1974 al 1975 fa parte dell’orchestra di Augusto Martelli e nel 1978 forma il trio “i Mediterranea” con il quale incide l’album “Ecce rock”. Dal 1983 al 1986 lavora presso uno studio personale di registrazione, cura arrangiamenti e produzioni per vari artisti italiani. Il 16 gennaio del 1986 entra a far parte della Piccola Orchestra Avion Travel con la quale nel 1987 vince la prima edizione di San Remo rock.  In mezzo a concerti e incisioni discografiche con gli Avion Travel nel 1994 forma il Nada Trio .
Al festival di San Remo del 1998 gli Avion Travel vincono con la canzone “Dormi e sogna” il premio della critica , il premio come miglior arrangiamento e quello come miglior canzone. Due anni dopo nel 2000, vincono la 50esima edizione del festival di San Remo con il brano “Sentimento” che conquista anche il premio come miglior arrangiamento. Dal 2000 inizia l’attività di produttore ed arrangiatore collaborando con Alessio Bonomo, Nada, Andrea Bocelli, Patrizia Laquidara e Giorgio Conte. Nel 2004 torna alla produzione del nuovo disco degli Avion Travel (“Poco mossi gli altri bacini”) e nello stesso anno suona la chitarra nel disco di Gianna Nannini  “Grazie”.
Nel 2007 è produttore artistico dell’album degli Avion Travel “Danson metropoli” con la direzione di Paolo Conte: l’album a poche settimane dall’uscita è disco d’oro. In seguito compone la colonna sonora del film “Lascia perdere, Johnny” per la regia di Fabrizio Bentivoglio ispirato ad alcuni episodi della sua vita di musicista, in uscita nelle sale italiane il 30 novembre 2007 ed ottiene il premio Ennio Morricone come miglior compositore all’Italia Film Festival di Roma ed il Ciak d’oro 2008.
A settembre del 2008 inizia la produzione del nuovo disco degli Avion Travel “L’amico magico” registrato con l’orchestra sinfonica camerata ducale di Vercelli che uscirà il 16 ottobre del 2009 . Il 19 dicembre del 2009 riceve a Foggia per la seconda volta il premio Matteo Salvatore per la produzione dello spettacolo “Un pugliese a Roma” ispirato alle canzoni dello stesso Matteo Salvatore.
A settembre del 2010 è autore della colonna sonora del film “Into paradiso” della regista Paola Randi in concorso al festival del cinema di Venezia.
A febbraio 2012 esce il suo primo disco da solista autoprodotto intitolato “Suonerò fino a farti fiorire”.

http://www.faustomesolella.it/